Il Gatto addormentato
(The Sleeping Cat)
Nursery tales by Elisabetta Mancini Camporeale

Published online: 18 June 2007 3
English version
Il sogno di Giò
PDF version


Giò è un bimbetto piccolo e paffuto. Una ghirlanda di riccioli biondi gli incornicia il viso roseo.

Rosa come solo certi tramonti estivi ci sanno regalare. Adesso è tra le braccia di mamma Francesca e beve il latte dal biberon che lei gli porge.

Buono questo latte pensa Giò, ma che fatica svuotare tutto il biberon! Ehi ragazzi qui bisogna crescere, quindi mi tocca!

Stremato dalla fatica, quando anche l’ultima goccia di latte è sparita si addormenta mentre la mamma gli accarezza dolcemente i riccioli tutti sudati e lo culla tra le sue braccia.

Giò si addormenta subito.

Dopo qualche tempo comincia ad agitare le braccia e le gambe con forza, facendole roteare nel vuoto. Poi diventa paonazzo e sbuffa come una locomotiva. Certamente sta facendo un sogno che lo impegna molto. 

Ma cosa starà mai sognando Giò? Sembra stia combattendo contro un drago verde con le narici fumanti, che infesta Colfiorito, dove sorge il castello della principessa Azzurra, tenuta prigioniera dal mostro fino a quando un cavaliere coraggioso e intrepido non la libererà. 

Dagli sforzi che Giò pare compiere nel sonno, credo che quel cavaliere sia proprio lui. 

Poi, finalmente, smette di agitarsi ed apre gli occhi. La principessa è stata liberata. Lo sguardo rassicurante della mamma lo accoglie nel mondo lasciando che il sogno del suo bambino raggiunga il luogo dove abitano tutti i sogni dei bambini.

Coraggiosi come Giò.

Un luogo magico dove tutto è possibile.

Dedicato a Giò e a mamma Francesca
(Settembre 2005)







Published online: 18 June 2007
Italian version
Jo's Dream
PDF version


Jo is a small chubby child with a mass of blonde ringlets falling over a pink rounded face, as pink as a summer evening sunset.

He is in his mother Francesca’s arms drinking milk from the bottle she is giving to him.

I like this milk Jo thinks as he struggles to empty the bottle!

Hey guys I have to grow so I must finish it!

Exhausted when he has finished the last drop of milk he falls asleep with his mother softly stroking his ringlets cradling him in her arms.

After a while he starts to move his arms and legs kicking them around in the air. He turns red in the face and pants like a little steam train. For sure he is fully involved in his dream. But what is he dreaming about?

It seems he is fighting against a green fire blowing dragon who is causing havoc in Flower Valley where a beautiful Princess is held prisoner until a brave, fearless knight comes to free her.

From his movements I believe Jo is that very knight.

Finally he stops kicking around and opens his eyes. The Princess is at last free.

The reassuring look from his mother welcomes him back to the world letting her infant’s dream drift to the place where all dreams of children as brave as Jo, live...

A magical place where every thing and any thing is possible.

To Jo and his mother Francesca
(September 2005)

(English translation by Jane Wilson & Jaqueline Hargrave)








Terms of use: This is an open-access work distributed under the terms of the Creative Commons Attribution License, which permits unrestricted use, distribution, and reproduction in any medium, provided the original author, translator and source are credited.

When not otherwise specified, the English translation was made by the author.